Seleziona una pagina

Texas e Texit nel futuro di Trump? – MN #78

 

Trump va nella città di Alamo per celebrare il completamento del muro di confine con il Messico. Sono 450 miglia a cui si potrà aggiungere un’espansione che è già in corso. Rappresenta una barriera efficace contro l’afflusso di immigrati dal Sud e sarà efficace anche nei confronti delle nuove caravan che si stanno formando.

Sottolinea che non vuole violenza e definisce il nuovo tentativo di impeachment la prosecuzione della più grande caccia alle streghe nella storia politica americana e che è ridicolo ed alimenta la collera nella gente.

Il senatore democratico Joe Manchin dichiara che il piano dell’impeachment è mal concepito perché non ci sono i voti per approvarlo al Senato, che bisognerà aspettare che ci sia una nuova maggioranza.

“Credo che sia una pessima idea che Joe Biden arrivi e nel tentativo di riconciliare la nazione e tentare di essere presidente di tutti gli americani, quando ci ritroveremo di nuovo divisi in una battaglia.

Mitch McConnel non prenderà in considerazione gli articoli di impeachment una volta trasmessi dalla Camera dei Deputati. Ci vogliono due terzi dei voti in senato e nessun presidente è mai stato impeached.

Pensa che possa essere fatto in seguito, mentre esperti sostengono che non si possa fare.

Reazioni all’espulsione di Trump da Twitter

Il cancelliere tedesco Angela Merkel ha dichiarato attraverso il suo protavoce: Il cancelliere vede problematica la completa chiusura dell’account di un presidente eletto. I diritti alla libertà di parola possono essere limitati attraverso la legge e all’interno dei confini definiti dalla legislatura – non in base alle decisioni di una corporation”.

L’evento è stato anche criticato dal presidente del Messico. Clemente Baune, ministro francese per gli affari dell’Unione Europea si è dichiarato: “scioccato nel vedere che un’azienda privata prenda una decisione di tale portata. Una decisione del genere va presa dai cittadini, non da un amministratore delegato. Ci dev’essere regolamentazione pubblica delle grandi piattaforme online”.

Il ministro delle finanze francese Bruno Le Maire ha dichiarato che spetta allo stato emanare regolamenti, e non a un’oligarchia digitale e ha individuato nell’High Tech una delle minacce per la democrazia.

L’Unione Europea sta predisponendo regolamenti che le darebbero il potere di separare le piattaforme se non si conformano alle regole.

Jonas Gahr Støre, leader del partito di sinistra norvegese ha dichiarato che la censura di Big Tech minaccia la liberta politica nel mondo. Dice che Twitter dovrebbe applicare le stesse restrizioni imposte a Trump anche ad altri personaggi nel mondo.

Anche il governo australiano ha dichiarato l’operato di Twitter un atto di censura.

Il senatore australiano Alex Antic ha dichiarato: “Il nostro sistema democratico è basato sulla nostra abilità di scambiare idee liberamente e di esporci a punti di vista opposti. E’ cruciale per l’integrità di tale sistema che le società di Big Tech non impongano la censura a un lato del discorso”.

Il presidente messicano  Manuel López Obrador ha dichiarato che è un brutto segno quando le società private impongono la censura sulle opinioni.

L’ha definita: “un tribunale di censura simile all’inquisizione per gestire l’opinione pubblica”.

Alexey Navalny, leader dell’opposizione russa, ha dichiarato:

“Non ditemi che è stato bandito per aver violato le regole di Twitter. Ho ricevuto minacce di morte ogni giorno per molti anni, e Twitter non ha bandito nessuno”.

“Questo precedente verrà usato dai nemici della libertà di parola in tutto il mondo. Anche in Russia. Ogni volta che voglio zittire qualcuno, diranno: ‘è prassi comune, Twitter ha bloccato persino Trump.’”

Il 25 emendamento non funzionerà

La richiesta di eliminare Trump in base al 25mo emendamento è probabilmente destinata a fallire. Ha incontrato l’opposizione di molti repubblicani alla Camera e dalla riunione di ieri tra Trump e Pence è emersa una dichiarazione che indica la volontà di entrambi di completare l’attuale amministrazione fino al 20 di gennaio.

Michael Waltz, giovane parlamentare democratico proveniente dalla Florida, parlando dell’impeachment dice:

“E’ come versare benzina sul fuoco di una situazione molto pericolosa. Gli elettori di Trump lo hanno votato perché erano frustrati. E con la pandemia del corona virus dicono loro che non possono andare in chiesa, a scuola, al lavoro e con le elezioni la situazione è addirittura peggiorata.

“Abbiamo sempre detto loro di sfogare le loro frustrazioni al seggio ma ora dubitano del sistema elettorale. Dobbiamo avere un trasferimento di potere pacifico e poi dobbiamo andare a fondo su quel che è successo in questa elezione e dobbiamo andare a fondo di quel che è successo il 6 di gennaio.

“Ci sono veri problemi costituzionali in relazione alle elezioni di novembre e bisogna fare ogni sforzo per assicurare tutti gli americani della santità ed integrità delle nostre elezioni.

Il parlamentare repubblicano del Texas, Kyle Biedermann dichiara di voler inziare il percorso per un distacco del Texas dagli Stati Uniti. Indica che un percorso di questo tipo comincerebbe con un referendum per poi proseguire con altri passi che dureranno due anni.

“Il governo federale è fuori controllo e non rappresenta i valori dei Texani. Ecco perché dichiaro il mio impegno a presentare una legge in questa sessione che permetterà un referendum per dare ai texani un voto per riaffermare il suo status come nazione indipendente”

“Tutto il potere politico risiede nella gente, e tutti i governi liberi si basano sull’autorità del popolo e vengono istituiti per il loro beneficio. La fede dei texani è dedicata al mantenimento di una forma di governo repubblicana e soggetta unicamente alle limitazioni che si impone, può cambiare, riformare o abolire il proprio governo nel mondo in cui ritengono giusto.”

Si avvicina l’era di Texit.

I download di Signal sono aumentati del 4.200%. Con 7,5 milioni di nuovi download. I download di Telegram sono aumentati del 91%, 25 milioni di nuovi utenti.

Roberto Mazzoni

Altre fonti:

https://www.newsmax.com/politics/texas-secession-independence-kyle-biedermann/2020/12/10/id/1001022/

https://www.theepochtimes.com/world-leaders-denounce-big-tech-censorship-of-us-president-donald-trump_3652983.html

https://www.newsmax.com/politics/gen-gov-northam-pol/2021/01/11/id/1005175/

https://www.theepochtimes.com/sen-manchin-bid-to-impeach-trump-ill-advised-house-knows-votes-arent-there_3653292.html

https://www.thegatewaypundit.com/2021/01/trump-pence-hold-oval-office-meeting-pledge-continue-work-behalf-country-remainder-term/

https://www.thegatewaypundit.com/2021/01/trump-pence-hold-oval-office-meeting-pledge-continue-work-behalf-country-remainder-term/

https://www.bloomberg.com/news/articles/2021-01-11/merkel-sees-closing-trump-s-social-media-accounts-problematic

https://www.newsmax.com/politics/michael-waltz-capitol-riot-impeachment/2021/01/12/id/1005277/

https://www.theepochtimes.com/world-leaders-denounce-big-tech-censorship-of-us-president-donald-trump_3652983.html

https://www.newsmax.com/politics/michael-waltz-capitol-riot-impeachment/2021/01/12/id/1005277/

Commenti:

Possiamo fare informazione indipendente grazie al tuo sostegno. Se trovi utile il nostro lavoro, contribuisci a mantenerlo costante
Inserisci il tuo indirizzo di email per sapere ogni volta che esce un video.